Stampa
Giovedì, 23 Aprile 2020 Scritto da Super User Categoria: In evidenza Visite: 1008

Il Ferrara LUG negli scorsi anni ha gestito l'iniziativa tRicicloPC, l'iniziativa era stata conclusa anche per la diffusione di materiale usato a basso prezzo e di una serie infinita di difficoltà burocratiche con RAE e tutto il resto.

Avevamo riaperto poi nel periodo del terremoto, allestendo in un campo una serie di macchine a disposizione degli sfollati, quella iniziativa smise quando anche l'ultimo edificio disponibile del campo fu stato dichiarato inagibile.

Ai tempi del Coronavirus ci sono tutta una serie di famiglie che non hanno un PC con cui far seguire le lezioni ai loro ragazzi e la scuola è fondamentamente solo On-Line.
Come Ferrara Lug abbiamo deciso di offrire nuovamente il nostro contributo di volontari.

Riparte quindi il progetto tRiclicloPc 2.0.

Molte le differenze rispetto alle esperienze precedenti.
Accettiamo solo notebook (oramai abbastanza diffusi).

Per poter donare:

l'Emporio Solidale "Il mantello", sarà base organizzativa.

Iniziative analoghe, patrocinate dal Comune di Ferrara - Assessorato alla Pubblica Istruzione, come quella messa recentemente in campo da Factory Grisù con il progetto ‘SOS elearning coronavirus' sono rivolte in particolare alle aziende e agli enti pubblici e privati.
Nel nostro caso noi ci rivolgiamo principalmente ai ragazzi di famiglie in difficoltà economica.
L'appello che viene lanciato alla città e in particolare ai privati cittadini da "tRicicloPc con Linux", è questo: chiunque abbia un pc portatile possibilmente provvisto di mouse e ancora funzionante in ogni parte, può contattare il canale telegram FLUG-tRicicloPc oppure inviare una Email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Le macchine avranno come minimo prerequisito 1Gb di RAM ed essere di classe Pentium (per i non esperti macchine che normalmente montano Win7 o sistemi successivi).
In ogni caso i potenziali donatori, mostrando una foto dell'etichetta con marca e modello sul canale Telegram o via email, entreranno in contatto con noi, che verificheremo la donabilità della macchina e le successive procedure di consegna.

I PC risultati donabili verranno totalmente ripulti del vecchio Sistema Operativo e di tutti i dati presenti su disco rigido, quindi verrà installata una versione Linux adeguata alla potenza delle macchina.

Tutti i donatori avranno notizie sulla buona conclusione del processo di recupero e la donazione finale alla famiglia.
I destinatari saranno famiglie con reddito ISEE basso, con preferenza per quelle con figli minorenni frequentanti le scuole. Le famiglie destinatarie della donazione informatica potranno contare sul supporto del canale Telegram (FLUG-tRicicloPc); all'occorrenza è prevista poi una breve formazione On-Line finalizzata a spiegare le differenze operative Win-Linux.